top of page
  • giorgia dublino

Il Magico Mondo di Masha.

Con Alberto e Giordana ho imparato che i cartoni animati possono avere un impatto sorprendente sulla mente e l'immaginazione dei bambini. Uno dei personaggi che ha catturato la curiosità e l'attenzione dei miei figli è Masha, la vivace protagonista di "Masha e Orso". Masha è una bambina che vive emozionanti avventure con il suo amico orso nella foresta. La sua natura curiosa, vivacità e spirito avventuroso rispecchiano molte delle caratteristiche di mia figlia Giordana.

Ogni episodio diventa un'opportunità per immaginarsi nelle stesse situazioni, rendendo l'esperienza di visione coinvolgente e personale. Una delle cose che rende "Masha e Orso" così irresistibile è il suo umorismo spensierato. I momenti comici e le situazioni esilaranti in cui Masha si trova coinvolta fanno ridere sia i bambini che gli adulti. È bello vedere come un personaggio animato possa portare tanta allegria. La curiosità di Masha è contagiosa. Ogni episodio è un'opportunità per esplorare, sperimentare e imparare. Giordana, ispirata da Masha, spesso esprime la sua curiosità sul mondo che la circonda, aprendo la porta a nuove opportunità di apprendimento e scoperta. Un giorno l’ho trovata a disegnare ovunque e a dipingersi i baffi come Masha in uno degli episodi.

Le storie di Masha sono semplici. L'amicizia che si sviluppa tra Masha e l'orso è un richiamo alla bellezza delle relazioni sincere. Ogni episodio trasmette un messaggio di affetto, empatia e comprensione che è importante per i bambini. Masha è un vulcano di emozioni, e i suoi visi espressivi e divertenti possono far sorridere chiunque. I bambini, specialmente quelli più piccoli, trovano facile comprendere le emozioni di Masha, il che rende il cartone ancora più coinvolgente. Masha, con la sua personalità spumeggiante e la sua curiosità, può facilmente diventare un punto di riferimento per molti bambini, influenzando il loro modo di affrontare il mondo e le nuove esperienze.

Parliamo di "imprinting", un concetto studiato in psicologia, che si riferisce alla tendenza di un individuo, specialmente nei primi anni di vita, ad identificarsi con un modello di comportamento o con un personaggio. Tuttavia, alcuni genitori scelgono di non esporre i propri figli a questa serie per preoccupazioni riguardanti possibili cattive abitudini o comportamenti imitativi promossi dagli episodi. Queste preoccupazioni possono riguardare la mancanza di un filtro educativo o il desiderio di limitare il tempo trascorso davanti ai dispositivi elettronici, preferendo invece attività più interattive o all'aria aperta. La decisione di cosa far vedere o non far vedere ai propri figli è una scelta personale, che riflette le convinzioni e i valori individuali dei genitori in merito all'educazione e all'intrattenimento dei propri figli. Nonostante la preoccupazione iniziale per quanto riguarda l'influenza dei cartoni animati su Alberto e Giordana, ho imparato che entrambi devono essere accompagnati nell’apprendimento anche durante la visione di un cartone animato.

Riflettendo su come Masha sia diventata una parte così significativa delle giornate dei miei figli, mi rendo conto dell'incredibile potere che certi personaggi possono avere nel plasmare il nostro modo di vedere il mondo.

Comments


bottom of page