top of page
  • giorgia dublino

L’Arte della tangibilità.

Nell'epoca digitale in cui viviamo, l'arte assume nuove forme e significati, trasformando il modo in cui interagiamo con le opere. La mia società, produttrice di contenuti digitali, ha in sè un mondo popolato da ologrammi, digital resurrection, VFX e tanto altro; tuttavia, mio figlio Alberto, quando si tratta di "gite", si dimostra piuttosto esigente.

Un ricordo vivido risale a qualche tempo fa, quando lo portai a una mostra virtuale, immersiva, di Van Gogh a Napoli. Tuttavia, l'esperienza non fu all'altezza delle aspettative di Alberto. Dopo appena dieci minuti, sentì il bisogno di cambiare scenario e uscire. La nostra sete di arte era ancora insaziata, così decidemmo di dirigerci verso la vivace atmosfera della Pignasecca per deliziare il nostro palato con una deliziosa pizzetta.

Oggi, invece, è stata un'altra storia!

Una visita di un'ora e mezza al Balloon Museum ha offerto un'esperienza straordinaria, un connubio tra opere d'arte reali e interattività fisica. Le mongolfiere, imponenti (per i più piccoli) e vivaci, così come le palline e le bolle di sapone, hanno sorprendentemente catturato l'attenzione e l'immaginazione di Alberto.

In questo spazio unico, l'arte contemporanea ha assunto una nuova forma di engagement. Le opere, sebbene fisiche e reali, hanno dialogato con il digitale in una sinergia che ha reso l'esperienza entusiasmante e coinvolgente. Alberto ha potuto toccare, esplorare e sentirsi parte integrante di questa esibizione straordinaria.

La visita al Balloon Museum è stata una testimonianza del potere dell'arte di adattarsi e trasformarsi con i tempi. È stata un'esperienza che ha arricchito l'approccio di Alberto all'arte, aprendo nuovi orizzonti di comprensione e apprezzamento.

In un mondo in cui la tecnologia e l'arte si fondono sempre più, questa visita è stata un punto di incontro tra il passato e il futuro, tra il tangibile e il virtuale. È stata un'occasione unica di apprendimento e crescita per mio figlio Alberto, che ha potuto sperimentare l'arte in una nuova dimensione.

Comentários


bottom of page